Lo scopo di questo blog


Fare bene due cose contemporaneamente, è difficile. In Politica, ancora di più.
Chi è stato eletto ad una carica, non deve ricoprirne altre, ma portare a termine la prima nel modo migliore.
Questo Blog è nato per segnalare tutti quei casi di politici italiani che ricoprono doppi incarichi (elettivi o di nomina politica), o che abbandonano la posizione per cui sono stati eletti per candidarsi ad un'altra (Rispetto del Mandato), o che si candidano contemporaneamente a piu' cariche, per scegliere la piu' conveniente.
Per ciascuno di questi politici cerchiamo di fornire tutti i riferirmenti ed i contatti, invitandovi a scrivergli per convincerli a comportarsi correttamente verso i propri elettori, anche se la legge, a volte, non lo impone.
In sezioni dedicate del Blog vi daremo tutti gli aggiornamenti e le risposte dei politici interpellati.
Partecipate! fate sentire la vostra voce!

Doppio Incarico - Senatori

In questa mappa sono indicati i Senatori, appena eletti per la XVII Legislatura, che ricoprono un doppio incarico. In questa fase, sarebbe importante far sentire loro una certa pressione per convincerli a rinunciare all'incarico ricoperto al momento dell'elezione in Senato. 
Ciascun pallino di colore  rosso  punta alla città, alla provincia o all'ente in cui lo specifico Senatore ricopre un secondo incarico elettivo. Se il pallino è di colore  verde , significa che il Senatore ha lasciato quell'incarico, a seguito delle pressioni ricevute, anche attraverso questo sito. Un pallino  giallo  invece indica che c'è stata una risposta dall'interessato, anche se magari non del tutto soddisfacente.
Cliccando sul pallino, si vedono i dettagli, incluso indirizzo Mail, Twitter e Facebook per scrivere al Senatore e invitarlo a lasciare il doppio incarico.
Nella mappa compaiono alcuni pallini verdi: sono conseguenza della legge che impedisce l'accumulo di incarichi di parlamentare e di Consigliere Regionale. Ma rimane comunque un grande lavoro da fare, per Sindaci, consiglieri comunali, provinciali e altro, che ancora mantengono i doppi incarichi, non impediti dalla legge. 
Per favore, segnalaci ogni inesattezza o mancanza qui. Grazie

Nessun commento:

Posta un commento